novalogos

Genova-Istanbul

Sogni, rivolte, ritorni tra G8 e Piazza Taksim


ISBN 9788831392204
Contemporanea, 6
Ordina questo libro

risvolto

PROSSIMAMENTE IN LIBRERIA - 2013, piazza Taksim – Istanbul, durante i giorni di rivolta popolare contro il regime di Erdogan. Un flashback riporta il protagonista indietro di 12 anni, al 20 luglio del 2001, alla partenza per raggiungere le contestazioni organizzate contro il vertice dei G8. Quel giorno cambierà la sua vita, fino all’arresto, il 4 dicembre dell’anno successivo, nell’ambito del processo ai 25 manifestanti, imputati del reato di devastazione e saccheggio, reato riesumato dal vecchio codice fascista, che prevede pene fino a 15 anni di reclusione. Durante il lungo processo, che si dipana dal 2002 al 2009, il protagonista sceglie di continuare l’azione politica, percepita come l’unica forma di resistenza possibile, prima con l’esperienza collettiva del centro sociale Mariano Lupo, poi con quella più personale del lavoro nell’ambito delle dipendenze. La condanna a 16 mesi per danneggiamento e resistenza proietta il protagonista in una dimensione mondo che lo vede impegnarsi in frequenti viaggi in Turchia, da cui sarà espulso nel 2017 come persona non gradita. 20 luglio 2021 piazza Alimonda – Genova, non è il finale, ma una promessa.
L'autore