novalogos

Uneasy rider

La storia nascosta del food delivery


ISBN 9788831392105
Pagine 160
Scienze sociali, 20
Soggettività e potere
Ordina questo libro

risvolto

PROSSIMAMENTE IN LIBRERIA - Nelle nuove vesti assunte dal capitalismo 2.0, il “capitalismo delle piattaforme”, il lavoro e il diritto del lavoro sono oggetto di un’operazione di remake. Modalità di retribuzione che si pensavano archiviate da anni di sindacalismo militante, come il cottimo, tornano protagoniste. Questa tendenza, che non nasce con la digitalizzazione del lavoro ma che si pone in linea di continuità con un processo di precarizzazione e flessibilizzazione del lavoro in atto da decenni, viene in questo lavoro analizzata prendendo in considerazione le aziende di food delivery e i suoi lavoratori dotati di cubo portavivande e definiti “rider”. Immergendosi nell’esperienza “in app”, l’unico strumento di relazione tra rider e datori di lavoro, il lettore si troverà a compiere un viaggio tra due interfacce, quella del consumatore, in cui un maggior numero di persone potranno riconoscere un ambiente familiare, e quella del lavoratore, più sconosciuta e che, attraverso le testimonianze di diversi lavoratori e lavoratrici, svela il volto “smartificato” di queste nuove forme di sfruttamento. Dopo essersi calati nei panni delle due tipologie di utenti ed essersi esposti alle retoriche diverse che coinvolgono entrambi, lo schermo dello smartphone si rompe e si è condotti in una ricostruzione dei tentativi di lotta messi in campo da lavoratori e lavoratrici poco rappresentati e difficili da proteggere attraverso gli strumenti del sindacalismo tradizionale.

> COMITATO SCIENTIFICO

L'autore