novalogos

Giovani e impegno religioso

La partecipazione nei gruppi cattolici


ISBN 9788831392174
Scienze sociali, 21
Soggettività e potere
Ordina questo libro

risvolto

PROSSIMAMENTE IN LIBRERIA - Quando si parla del rapporto che i giovani hanno con la religione spesso viene sottolineata la loro attuale distanza dalle forme più istituzionalizzate di religiosità, e questa distanza viene perlopiù spiegata come conseguenza della debolezza delle loro credenze e dei loro valori religiosi, così come della loro difficoltà a tradurre questi elementi di fede in forme di azione. Anche in Italia, dove per lungo tempo la religione cattolica è stata un punto di riferimento quasi universalmente condiviso, sempre meno giovani frequentano le istituzioni religiose, e solo una ristretta minoranza è attivamente coinvolta su questo terreno. Un aspetto però è rimasto sinora piuttosto in ombra: anche tra i giovani più attivi, spesso le ragioni della loro partecipazione sono variegate e oltrepassano ampiamente i confini del campo religioso. Presentando i risultati di una recente ricerca sui giovani impegnati nei gruppi cattolici in Italia, il volume mostra come fede e credenze religiose siano solo alcuni dei fattori di partecipazione e di identificazione collettiva all’interno di questi gruppi, mentre altri fattori – quali desideri di sperimentazione, ricerca di reti amicali, bisogno di identità collettive – sono spesso altrettanto, se non addirittura maggiormente, importanti. L’impegno in questi gruppi è così sempre meno
riducibile ad una semplice espressione di fede, costituendo invece anche una componente di un più ampio lifestyle.

> COMITATO SCIENTIFICO

L'autore